top of page

DA WINNICOTT UN PASSO IN PIU' PER PEDIATRIA E PSICOANALISI

Aggiornamento: 30 nov 2022


Donald Donald Winnicott è stato un pediatra e psicoanalista inglese, estremamente attivo dai primi decenni del 900 alla sua morte, avvenuta nel 1971.

Frequentò l'Università di Cambridge e si laureò specializzandosi in pediatria (allora chiamata 'medicina infantile').

Lavorò lungamente presso l'Ospedale pediatrico di Paddington Green, dove si costruì una grandissima esperienza clinica, dovuta a quarant'anni di attività.

Fulcro della sua attenzione i bambini e la loro interazione con la madre. I suoi studi sono considerati fondamentali in questo senso. Tra i concetti da lui sviluppati holding, spazio transizionale, oggetto transizionale, madre devota, falso sé, gioco e realtà.

Il libro è una raccolta di scritti usciti in periodi diversi, divisa in tre sezioni. La prima rispecchia gli interessi del Winnicott pediatra, anteriori al suo training psicoanalitico, e dimostra come l'approccio puramente pediatrico necessiti, come complemento indispensabile, di una più profonda conoscenza dei problemi emozionali che caratterizzano lo sviluppo del bambino. La seconda sezione presenta l'impatto dei concetti psicoanalitici sulla pediatria, e la terza contiene il personale contributo di Winnicott alla teoria e alla pratica psicoanalitica. L'opera testimonia la varietà della pratica clinica dell'autore tra esperienza pediatrica ospedaliera e esperienza psicoanalitica.




65 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2 Post
bottom of page