RECENSIONE GREEN: "IL SUSSURRO DEL MONDO" DI RICHARD POWERS

Aggiornamento: 22 feb 2021

Per il nostro settore green cominciamo con un bel romanzo di Richard Powers, “Il sussurro del mondo”, premio Pulitzer nel 2019.

Ecco la storia, che vi appassionerà subito :

Patricia Westerford – detta Patty-la-Pianta – comincia a parlare all’età di tre anni. Quando finalmente le parole iniziano a fluire, assomigliano piuttosto a un farfugliare incomprensibile. L’unico che sembra capire il mondo di Patricia, sin da piccola innamorata di qualsiasi cosa avesse

Si può forse non leggerlo? Se non lo avete già fatto, fatelo ora. Ecco la motivazione della giuria che ha assegnato il Pulitzer “Un romanzo dalla costruzione geniale, rigoglioso e ramificato come gli alberi di cui racconta: la meraviglia della loro interazione evoca quella degli uomini che vi vivono accanto”.


Chi pensa green pensa sostenibilità. Impossibile non conoscere a fondo l’alfabeto del criterio base che muove oggi ogni passo dello sviluppo sostenibile. Ottima guida in questo senso “Le parole della sostenibilità”, di Francesca Cappelloro, Impressioni grafiche Editore. Non recentissimo ( è uscito nel 2017) costituisce comunque un buon punto di partenza per cominciare ad approfondire gli aspetti che tutti, se amano l’ambiente, dovrebbero conoscere e mettere in pratica.


Chiudiamo la triade di questa puntata con un’uscita più recente e di grande interesse, “Italia green. La mappa delle eccellenze italiane nell’economia verde”, di Marco Frittella, RaiLibri, agosto 2020. Per scoprire che non siamo sempre ultimi in classifica e per prendere qualche spunto utile. L’ambiente ringrazia.





105 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti