DAVIDE MOROSINOTTO, LIBRI BELLISSIMI DA LEGGERE D'UN FIATO


Leggere è bello e fa bene. Questo è fuori discussione, almeno per noi di librisottosopra.com . Ci vuole anche però la bravura di un buono scrittore per attrarre e far innamorare i giovani lettori. Sto parlando dei ragazzi delle scuole medie, che spesso leggono, e anche più di altri, ma desiderano sicuramente libri che sappiano toccare tutte le loro corde.

In questo senso mi sento di consigliare un autore come Davide Morosinotto, che in molto dei suoi libri dedicati a questa fascia di età realizza un "mix" davvero piacevole per i ragazzi.

Nato nel 1980 è scrittore, traduttore e giornalista.

Ha al suo attivo tantissimi libri, tra cui "Il rinomato catalogo Walker & Dawn" , Mondadori, 2017, vincitore del Premio Ragazzi 2016 e il Premio Andersen 2017 come "Miglior Libro Sopra i 12 Anni".

E' uno scrittore che sa toccare tutti gli aspetti che possono piacere ai ragazzi, l'avventura, l'azione, la sorpresa, i personaggi accattivanti anche quando collegati ad importanti fatti storici, l'ambientazione, il veloce ritmo narrativo.

Ha iniziato a scrivere molto presto, inseguendo con costanza questa sua passione, ed oggi ha al suo attivo una trentina di libri ed una grande esperienza nell'editoria per ragazzi.

Una nota curiosa : molti suoi libri sono usciti con uno pseudonimo e non sempre lo stesso. Se avete letto qualcosa di David Carlyle, per esempio, sappiate che era lui . Oppure di Jeremy Belpois, sempre lui. E ancora con uno pseudonimo comune, che raggruppa cioè diversi autori ( lui stesso , Pierdomenico Baccalario e Sarah Rossi) ha pubblicato una serie dal titolo "Dentiere spaziali" per Piemme , con firma Jonathan Spock.

Se trovate invece la firma Amelia Drake, per la serie "The Academy", pubblicata da Rizzoli, romanzi per ragazzi, è sempre lui l'autore, in collaborazione con Baccalario.

Tra i suoi romanzi, oltre all'ormai famoso "Rinomato catalogo", vi consiglio questi:

"La più grande", Rizzoli, 2020, storia vera di una piratessa, Ching Chih, che Morosinotto ripropone con il suo stile irresistibile in un romanzo d'avventura e di formazione, ottimo per le ragazze ma anche per i ragazzi. Le avventure e le esperienze della bambina di sei anni Shi Yu che la porteranno a diventare ventenne a capo di una flotta , la più grande piratessa di tutti i tempi, sul mar della Cina.

"La sfolgorante luce di due stelle rosse", Mondadori Oscar Bestseller, 2019, la storia di due gemelli, Viktor e Nadja, si intreccia con la grande storia del '900, l'assedio di Leningrado, dopo l'attacco di Hitler all'Unione Sovietica. Crescere con i due piccoli ma eroici protagonisti del libro e iniziare a conoscere la storia dei giorni nostri, questo l'obiettivo che raggiungeranno i lettori del libro.

"Il fiore perduto dello shamano di K", Mondadori, 2019, libro corposo, ma talmente avvincente che non si sente per nulla il numero delle pagine. La storia di Laila , una ragazzina e del suo amico El Rato, che trovano per caso un diario scritto nel 1941 dal dottor Clarke. Il diario contiene indicazioni su un magico fiore usato dagli shamani della tribù di "K", il fiore perduto che forse potrà curare la bella protagonista. Un viaggio avventuroso dalle Ande all'Amazzonia. Da non perdere.

"Voi", Rizzoli, BUR, 2020, storia di una ragazza, Blu, che con i suoi amici conosce Luka, proveniente da un altro pianeta. Insieme aiuteranno a tornare a casa i Voi, prigionieri sulla Terra. Affascinante, tra avventura e fantascienza.

"Semplici eroi. Peppino Impastato, una voce libera", Einaudi, 2017, non poteva mancare nell'ampio panorama di temi che è in grado di affrontare Morosinotto anche l'educazione alla legalità. Ecco quindi in questo libro la bella e tragica storia di Peppino Impastato, che con il suo coraggio, da una semplice radio di paese, ebbe la forza di denunciare la prepotenza mafiosa, non si fermò davanti ad intimidazioni e minacce, mandando in onda il suo programma e dicendo la verità, ad ogni costo. Bellissima figura della nostra storia italiana.

"Il terribile testamento di Jeremy Hopperton", Solferino, 2018, un veliero, ancora un viaggio, questa volta in mezzo al pacifico. C'è un clandestino su quel veliero, chi sarà? Dove sarà diretto? Da chi scappa e cosa cerca?

"Il libero regno dei ragazzi", Einaudi, 2018, ambientato in Italia in una masseria del Salento, questo libro ci narra la storia di Paolo, un ragazzo di tredici anni che scopre sotto terra un antico baule. all'interno una serie di antichi documenti da cui ricaverà di essere il discendente di un famoso brigante, Giovanni "distruggitore di nemici", che centocinquant'anni prima aveva dichiarato l'indipendenza della masseria dei genitori dall'appena costituito Regno d'Italia. Per ripercorrere le orme dell'antenato Paolo con i suoi amici fonderà il "libero Regno dei Ragazzi", affrontando grandi problemi e belle avventure.

"The Academy", di Amelia Drake, Rizzoli, 2015, ecco una serie fantasy, firmata da Morosinotto con questo pseudonimo, molto bella perché attraente come un fantasy appunto, ma di spessore, ricca cioè anche di contenuto positivo per la crescita. E' la storia della dodicenne Twelve, che ha trascorso la sua infanzia nella città di Danubia, chiusa nell'orfanatrofio Moser. Ormai cresciuta vuole uscirne cercando lavoro. Il suo sogno è quello di frequentare una delle diciotto Accademie della città che possono aprire nuove strade. Inizia così il suo cammino, tra avventure strane e prove che la fanno maturare. Un libro fantasy, ma anche una bella riflessione sulla vita.
















318 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti