"I FIGLI DEL MAESTRO VETRAIO":LA FIABA DELLE FIABE


Un racconto per ragazzi che amano le atmosfere dei miti nordici. Dalla mente della bravissima Maria Gripe ( Maja Stina Walter il vero nome, una delle più grandi scrittrici della Svezia ) una storia appassionante, piena di fantasia, ma ricca anche di riferimenti classici. Con questo romanzo vinse nel 1974 il Premio Andersen e si conquistò a buon diritto un posto di alto rilievo nella letteratura per ragazzi del Nord Europa. E' la storia di due fratellini, Pietro e Chiara, che vivono tranquilli con la mamma ed il babbo, che fa il vetraio e compone i vasi ed i bicchieri più belli della regione.

Ad attenderli però avventure ed insidie , tra suspense e personaggi indimenticabili, come la magica Svolazza Beltempo, e Savio, il corvo da un occhio solo, che porteranno i giovani lettori in un mondo incredibile, per imparare sempre di più, nella grande lotta tra il male ed il bene.

Edito da Iperborea, il libro ripropone però in questa uscita, che fa seguito a quella di Mondadori del 1988, le belle immagini (incisioni ed acqueforti) di Harold Gripe, marito dell'autrice.

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti