LETTI DA VOI: RAGAZZE E RAGAZZI RECENSISCONO I LORO PREFERITI



AL VIA LA NUOVA RUBRICA "LETTI DA VOI", MINI RECENSIONI PER ANDARE A COLPO SICURO CON PARTICOLARI CONSIGLI DI LETTURA


Gli adulti non capiscono più i gusti delle ragazze e dei ragazzi in fatto di libri? Fanno fatica a trovare libri belli per ragazzi? Può succedere, certo, e non sarebbe la prima volta. Ecco perché ho pensato di offrire una nuova rubrica dal titolo "LETTI DA VOI" di mini recensioni fatte proprio da loro, ragazze e ragazzi che hanno letto tanti libri ed hanno scelto quelli che a loro sono piaciuti di più, libri belli da leggere sicuramente. In poche righe ciascuno ha concentrato le idee base che hanno trovato interessanti e che hanno voluto proporre all'attenzione dei giovani lettori o di chi vuole fare una scelta per un regalo, senza paura di sbagliare. Spesso i consigli di lettura più azzeccati arrivano dagli stessi protagonisti, in questo caso i giovani lettori.

Gli autori di queste mini recensioni di libri da leggere consigliati sono tutti studenti delle medie e l'età di riferimento per i libri proposti è questa, tra gli undici e i tredici, quattordici anni. Un'età in effetti complessa, di grandi cambiamenti. A volte non è facile intercettare i gusti, le passioni, gli interessi, cui collegare un buon libro, che offra un'esperienza di lettura adeguata ed attraente. Il libro giusto, al momento giusto. Quello che tutti cerchiamo e che vorremmo vedere tra le mani di un giovane.

Provate quindi a vedere questi consigli di lettura che nascono direttamente dalle loro scelte, magari troverete proprio quello che cercavate!!!!

Questa è la prima puntata della nuova rubrica "LETTI DA VOI", a presto con nuovi consigli delle ragazze e dei ragazzi!!!


Letto da Manuel:

"Mio fratello rincorre i dinosauri", di Giacomo Mazzariol

Nel 2016 uscì questo magnifico libro scritto da Giacomo Mazzariol, di cui esiste anche la versione cinematografica.

Quello di Giacomo è un racconto tra il crescere e il farsi accettare. Con un fratello “ SPECIALE “ ,trovare il senso in tutto questo.

Lui affronta questo viaggio, non sempre facile , con il sorriso ma anche con la paura di essere deriso, allontanato e di essere messo in disparte dalle persone che non comprendono la bellezza di avere un fratello SPECIALE .


Letto da Benedetta:

"Voglio votare anch'io! Storia di una suffragetta", di Valentina Cavallaro

Questo libro racconta della storia di una ragazza con un'infanzia difficile, che è andata a vivere dalla zia che cerca di educarla alla perfezione. Questo lo fa senza sapere che lei si sarebbe ribellata. Così imparerà a leggere, lotterà per i propri diritti fino ad unirsi al movimento delle suffragette. 
Ho trovato la lettura di questo libro semplice, molto scorrevole e davvero interessante. Consigliato dai 10 anni.


Letto da Benedetta:

“Io sono Ava” di Erin Steward (Garzanti – febbraio 2020)

Il romanzo “Io sono Ava” è la storia di una ragazza sopravvissuta ad un incendio, che vive con gli zii Cora e Glenn. Cercherà di reintegrarsi nella società, tornando a scuola. Si fa due grandi amici, Piper e Asad, che la aiuteranno a trovare una nuova normalità, lasciando da parte le cicatrici dell’incendio. Trama interessante, testo scorrevole. Consigliato.


Letto da Marco:

“Skelling” di David Almond (Salani editore maggio 2020)

Si tratta di un fantasy molto bello. L’autore narra di un ragazzo di nome Michael che nel garage di casa nuova scopre una creatura strana che è un po' uomo un po' uccello, di nome Skelling, che adora il cibo cinese e la birra scura, inoltre Michael è molto preoccupato per la sorella che vive tra la vita e la morte. Le mie emozioni sono positive, il libro secondo un dodicenne è bello, lo appassiona e, soprattutto, a chi non piace leggere fa venire voglia di scoprire questa bella storia.


Letto da Angelo:

Per Questo mi chiamo Giovanni, Luigi Garlando, (Rizzoli, 2004)

Questo libro parla di un padre che per il decimo compleanno di suo figlio Giovanni lo porta a fare una gita attraverso la città per spiegargli perché tra tutti i nomi scelse proprio quello.

Durante il racconto prendono vita tutti i momenti chiave della vita di Giovanni Falcone: il suo impegno, le vittorie e le sconfitte , le rinunce e, purtroppo, la morte.

Il padre inoltre gli insegna cos’è e cosa fa la mafia che, a detta sua, è un nemico da affrontare subito.

Questo libro è molto educativo e significativo perché non solo parla di un uomo che deve essere ricordato, ma ci fa anche riflettere su ciò che fa la mafia. Consigliato: 8/10 anni


Letto da Viola:

“ Holden” di Laura Bonalumi (Piemme 2021)

Questa è la storia di una ragazza innamorata del suo cavallo Holden.

Ferendosi gravemente, il cavallo dovrà essere sottoposto ad alcune cure da parte di Bartolo, un uomo dalle mani “ magiche”, che aiuteranno Holden e Nina ad apprezzare le piccole cose che le saranno offerte, conoscerà alcuni dei suoi futuri amici che imparerà ad amare.

Tra questi, soprattutto il suo nuovo “ amichetto”, spiritoso e a volte fastidioso: Milo.

Il finale mi è piaciuto molto anche se inaspettato; lo consiglio molto soprattutto a chi, come me, è molto affezionato agli animali.

Consigliato: 10/12 anni.


Letto da Benedetta:

“Io sono Zero” di Luigi Ballerini (Il castoro – marzo 2015)

Io sono Zero è la storia di un ragazzo che, a causa di un blackout, viene catapultato nel mondo reale, scoprendo che il posto dove ha sempre vissuto era solo una finzione. Così Zero deve scegliere se tornare dove ha sempre vissuto o se restare nel mondo reale. La trama interessante, il testo molto scorrevole e veloce. Il libro si sviluppa su due punti di vista: quello di Zero e quello di Stefania, ragazza che salva Zero e lo aiuta a capire come è fatto il mondo reale.

Consigliato per i ragazzi, a tutti, fa bene e può piacere a tutti.


Letto da Benedetta:

“La storia di Mina” ( Salani editore – marzo 2011)

La storia di Mina è il diario dove la protagonista, una ragazza di nome Mina, racconta la sua vita, parlando molto della sue passioni e facendo riflessioni sulla vita, sull’universo, si Dio. Scrive da sopra ad un albero vicino casa sua parlando sopratutto di un nido di merli su un ramo poco più in alto di lei dove parla anche di alcuni episodi del suo passato, ad esempio alcune giornate particolari che ha trascorso a scuola. Testo molto scorrevole e semplice e scorrevole. Consigliato per i ragazzi di 11/13 anni.


Letto da Seynabou:

“Sulla soglia del bosco”(Antonio Ferrara-agosto 2019)

E’ la storia di un ragazzo un po’ viziato che scappa diverse volte dalla casa dei suoi genitori per addestrarsi nel pericoloso bosco che confina con la casa. Il ragazzo si immerge nella natura che lo circonda e incontra due strani personaggi: Bartolomeo e Giacinto, che coraggiosamente piantano alberi accanto a un inquinante cementificio. Sono rispettivamente un senza gli arti superiori e l’altro cieco. Nel bosco il ragazzo imparerà a superare paure e pregiudizi verso chi ha un aspetto diverso dal suo, imparerà a essere umile, a pensare con la sua testa. A questo libro do 9 perché mi è piaciuta tanto e mi ha insegnato a non avere pregiudizi come ha fatto Fermo con Giacinto e Bartolomeo. Non ho dato 10 perché non mi è piaciuto tanto il finale ma comunque è un bel libro.


Letto da Matilde:

“Il viaggio di Parvana” di Deborah Ellis ( Rizzoli libri- 2002/2003)

Secondo libro della serie di Deborah Ellis. Parvana si trova da sola perché il padre è morto e si incammina per trovare un luogo dove stabilizzarsi.

Durante il suo percorso trova due bambini, un ragazzo con le stampelle di nome Asif che vive in una grotta, ma prima trova un bambino piccolo che dopo che le bombe avevano distrutto la sua città e la sua famiglia, Parvana lo aiuta.

Durante il loro percorso incontra questa ragazza di nome Leila con sua nonna, la nonna muore poco dopo.

Insieme cominciano il viaggio verso la felicità.

Questo libro mi ha insegnato a non dare nulla per scontato e a godermi ogni esperienza che mi propone la vita.


Letto da Beatrice:

“Arsenio Lupin, ladro gentiluomo” di Maurice Leblanc (Adriano Solari editori )

In una Parigi addolcita dalla Belle Époque si aggira un figura intrigante

Arsenio Lupin, ladro gentiluomo .

Lupin non ha armi se non la propria intelligenza , perspicacia , intuizione Si traveste continuamente e intraprende moltissimi personaggi. emulando in questo il suo grande ispiratore londinese, Sherlock Holmes . I protagonisti di questo libro cercheranno di capire chi è veramente Lupin .

Questo romanzo per gli appassionati di libri gialli è molto scorrevole.


Letto da Martina:

"In un vaso di vetro", di Dino Ticli, Edizioni della sera 2020

Questo è un libro a parer mio molto bello, semplice ma con tanto significato. E' anche molto attuale.

Il libro parla di una ragazza: Elia, ha 13 anni ed è tanto volenterosa ad imparare sempre di più, purtroppo però nel fatidico anno 2020 arriva la pandemia del COVID 19 ed è proprio in questo periodo che è ambientato il libro. Ad Elia sembra che le cada il mondo addosso. Non volendosi ammalare decide di prendere qualche provvedimento in più, ma non sarà troppo? Riuscirà a spegnere questa sua paura?


Letto da Chiara:

"Diario di una schiappa, come resistere alle vacanze catastrofiche",

di Jeff Kinney ,casa editrice Il Castoro

Questo libro narra di come Greg, il protagonista, trascorre le sue vacanze e ci offre qualche consiglio su “come resistere alle vacanze catastrofiche”. E’ un libro che mi è piaciuto molto, soprattutto per il fatto che è molto scorrevole per la lettura, quindi per niente pesante. E’ una storia che ritengo adatta a tutte le età, perché è molto divertente e perché l’autore non ricorre all’utilizzo di termini complessi, poiché viene descritto il diario di un ragazzino.


Letto da Gregorio:

"Quando Helen verrà a prenderti"di Mary Dowhing Hahn 2020

Dalla regina della suspence un grande classico del’ horror per ragazzi. Molly “protagonista” e suo fratello Michel non hanno mai legato con la sorellastra Heater. Heater come Helen “demone e amica immaginaria di Heater” è malvagia. Ma Heater ignora quanto Helen sia pericolosa , ma è davvero pericolosa oppure cerca qualcuno che le voglia bene?







567 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti