CALIFORNIA TRA MITO E INCENDI , META ANCORA AFFASCINANTE

Aggiornamento: 31 lug


RECENSIONE OFFERTA DA MARIANNA MOTTA


“Frank Lloyd Wright sosteneva che se prendi l’America e la scuoti un po’, tutto quanto non è ben ancorato a terra scivolerà verso la California. Ma si potrebbe dire piuttosto che scuotendo la California, tutto si sparge verso il mondo intero. Soprattutto la California del Nord.”

Si apre così l’articolo di Michele Masneri su San Francisco e la Bay Area, luoghi in cui quello che per noi è futuro, lì è già presente. L’articolo di Masneri è contenuto nel volume “The Passenger-California” della casa editrice Iperborea, Francesco Costa, 2022.

Oltre ad occuparsi di letteratura nordica, Iperborea cura anche questa collana “per esploratori del mondo” come recita il sottotitolo del libro. Questi volumi, grazie ad articoli sulla società, sulla cultura, sull’ambiente e sulla politica, permettono di conoscere meglio città e stati meno noti e di capire quelli che, al contrario, sono famosissimi e anche per questo idealizzati.

Quest’ultimo è il caso della California, bruciata dagli incendi ma sempre affascinante, da sempre terra dell’oro e luogo che più di ogni altro viene identificato con il sogno americano, terra piena di luci ma anche di ombre, come racconta Francesco Costa nel suo pezzo di apertura.

Una su tutte, il mezzo milione di persone che ogni anno lasciano la California per trasferirsi in stati come il Texas, l’Idaho, il Nevada, meno affascinanti forse ma più economicamente alla portata della classe media statunitense.


Il libro poi prosegue con dieci approfondimenti, tra saggi e articoli, su temi come le difficoltà di trovare una casa per via dei costi troppo alti, le conseguenze di un fenomeno come la siccità in uno stato che praticamente sfama la gran parte dei cittadini americani, le sfide di una nuova generazione di scrittori e scrittrici appartenenti alla “comunità modello” asiatica americana e che cerca di andare oltre gli stereotipi che generalmente la caratterizzano, solo per citarne alcuni.


L’obiettivo è quello di fornire uno sguardo il più completo possibile al lettore, di soddisfarne la curiosità e stimolarne la riflessione, affinché “gli esploratori del mondo” sappiano andare oltre la superficie patinata delle cose e apprezzarne la complessità che lo caratterizza.

Come sempre i lavori di Francesco Costa, giornalista, blogger, saggista ci aiutano ad andare più in là, in un viaggio geografico ma anche della mente, in cui possiamo trovare nuovi spazi per capire meglio i nostri giorni.


Per ampliare leggi anche gli altri post di libri di questo autore pubblicati su librisottosopra.com nella sezione "INFORMATICA, SOCIAL, SAGGI":

https://www.librisottosopra.com/post/una-storia-americana-oggi-ancora-tutta-da-scoprire


https://www.librisottosopra.com/post/dal-presente-degli-stati-uniti-al-nostro-futuro



Marianna Motta


207 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti